MSF – Un Mese in Azione – Febbraio 2013

Pubblichiamo volentieri il video di Medici senza frontiere di Febbraio
Siria
A fine di gennaio, i donatori internazionali hanno promesso 1,5 miliardi di dollari per le vittime del conflitto.
MSF ha denunciato gli squilibri nella distribuzione degli aiuti internazionali forniti al Paese.
Libano
Il conflitto siriano ha costretto centinaia di migliaia di persone a lasciare il proprio Paese.
Nel vicino Libano, l’UNHCR dichiara di aver registrato oltre 165.000 rifugiati.
Mali
Il mese scorso, le truppe francesi e maliane hanno lanciato un’offensiva militare nel nord del Paese.
Hanno ripreso il controllo delle tre più grandi città della regione, Gao, Timbuktu e Kidal, prima nelle mani dei gruppi islamisti armati.
Repubblica Democratica del Congo
Dopo un’epidemia di malaria, nel nord-est del Paese è scoppiata un’epidemia di morbillo.
Si è diffusa in circa 20 distretti sanitari nella Provincia Orientale.
Sud Sudan
Negli ultimi 100 anni, la malattia del sonno è stata un problema sanitario rilevante in Sud Sudan.
Trasmessa dalla mosca tse-tse, provoca confusione e spossatezza nei pazienti e, se non curata in tempo, può causarne la morte.
Afghanistan
Nella provincia meridionale di Helmand, funzionano pochi ospedali.
Un’équipe di MSF lavora a Lashkargah, capitale della provincia, dal 2009.

 
 
 

0 Commenti

Potresti essere il primo a lasciare un commento!

Lacia un commento

 
 




 

 

Utenti iscritti alla pagina Fan

Attività recenti